Medicinali in viaggio

pubblicato in: Valigia | 1

Uno dei crucci maggiori quando si preparano le valigie per un viaggio è: “che medicinali porto?” Soprattutto quando si hanno dei bambini al seguito. Meglio viaggiare con il minimo indispensabile o essere pronti ad ogni evenienza? La mia risposta è dipende.

Dipende da dove si vuole andare. Quando resto in Italia porto con me solo quei due o tre farmaci che uso più spesso e, nel caso in cui me ne servano altri, vado in una farmacia in loco. Se viaggio in Europa aggiungo qualche medicinale in caso di evenienza, sopratutto se mi reco in Paesi dei quali non conosco la lingua. Per i viaggi a lungo raggio invece mi porto tutto ciò di cui potrei avere bisogno in diverse situazioni. Tanto più se vado in Paesi nei quali so che è difficile reperire medicinali, come ad esempio Cuba.

Il kit di medicinali in viaggio per ogni evenienza

Vediamo insieme la mia personale lista di medicinali e suppellettili per i viaggi a lungo raggio. Vi scrivo il gruppo terapeutico e non la marca, in modo che possiate più facilmente valutare insieme al vostro medico di base o al farmacista qual è la più adatta a voi (ricordatevi di comprare medicinali che non necessitino la conservazione in frigorifero).

  • Antiemetico;
  • Antiacido;
  • Antidiarroico;
  • Antistaminico;
  • Antibiotico ad ampio spettro;
  • Antipiretico;
  • Antidolorifico;
  • Antizanzare;
  • Fermenti lattici (comincio a assumerli un paio di giorni prima della partenza e continuo durante tutto il viaggio, per prevenire problemi intestinali);
  • Soluzioni reidratanti e sali minerali (in caso di diarrea, vomito o stanchezza);
  • Disinfettante;
  • Cerotti e garze;
  • Forbicine;
  • Pinzette;
  • Termometro;
  • Crema solare;
  • Crema dopo sole;
  • Caramelle per il mal di gola;
  • Crema dermoprotettiva multifunzione (per ogni tipo di irritazione della pelle, con azione calmante, lenitiva e rinfrescante. Contro gli arrossamenti da sole e vento, per le punture di insetti e le screpolature della pelle);
  • Crema all’arnica (per botte e contusioni, adatto anche a bambini molto piccoli).

I medicinali in viaggio per bambini

Prima di partire per un viaggio impegnativo è sempre meglio consultare il pediatra, in modo che possa accertare lo stato di salute del bambino e che possa prescrivervi eventuali farmaci. In aggiunta al kit di medicinali per ogni evenienza, quando viaggio a lungo raggio con Diana porto con me anche:

  • Soluzione fisiologica (per pulire il naso o gli occhi);
  • Aspiramuco (ancora non sa soffiarsi il naso);
  • Stick lenitivo post puntura;
  • Crema all’ossido di zinco;
  • Antipiretico (con dosaggio apposito per bambini);
  • Integratore alimentare con fermenti lattici (anche per lei comincio un paio di giorni prima della partenza e continuo durante tutto il viaggio);
  • Soluzione reidratante per bambini (sempre in caso di dissenteria o vomito);
  • Crema solare protezione 50+ specifica per bambini;
  • Pomata antimicotica (perché in passato è già capitato di doverla usare);
  • Pomata idrocortisonica poco aggressiva (perché soffre di dermatite);
  • Peretta a base di glicerolo, camomilla e malva (perché potrebbe anche non riuscire ad andare di corpo).

Come trasportare i medicinali in viaggio

Se volete lasciare a casa le confezioni originali per risparmiare spazio, ben venga. Ma ricordatevi di portare sempre con voi il foglietto illustrativo!

Inoltre, alcuni dispositivi medici ed alcune condizioni croniche necessitano di particolari certificati per il trasporto dei dispositivi e dei medicinali e per poter essere ammessi in alcuni Paesi. Quindi, consultate preventivamente il sito web Viaggiare Sicuri.

Portate sempre con voi la Tessera Sanitaria Nazionale, stipulate una buona assicurazione medica prima della partenza e, se alcuni medicinali vi sono indispensabili, non lasciateli nella valigia in stiva (nel caso non sia possibile imbarcarli portatene un quantitativo doppio e suddividetelo su due valigie).

Per scaricare la lista di medicinali in viaggio stampabile cliccate qui.

Se vi interessa l’argomento, ecco altri post che fanno al caso vostro:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Valigia low cost: consigli per non sforare con il bagaglio a mano

Una Risposta

  1. […] l’indispensabile per ogni evenienza, per farvi un’idea date un’occhiata al mio post sui medicinali da […]

Lascia una risposta